Si può disimparare a viaggiare?

Si dice che una volta imparato ad andare in bicicletta non ci si dimentica più. Così come guidare l’auto, oppure a prendere l’aereo. Una volta fatta esperienza e quando il meccanismo diventa automatico, non c’è più pericolo di dimenticare come si fa. Anche dopo anni di inerzia, l’iter viene eseguito senza difficoltà. Ci sono poi…

That’s the ocean

Spring’s coming, although you will never know what to expect from the weather in Melbourne… but when sun comes out, I just put some sun cream on and rush to the beach! Here, some pics from St Kilda to Brighton beach. Enjoy!

To pretend or not to pretend?

Quando nella vita bisogna fingere, non pretendere “To pretend” è uno dei tanti false friends della lingua inglese. Non significa infatti pretendere (to demand, to claim), ma fingere. E sembra essere il punto chiave per trovare lavoro, in Italia così come in Australia. Qualche settimana fa ho conosciuto un docente di giornalismo a cui ho…

Stunning green University

Universities always have a surprisingly cozy and quiet atmosphere!! History culture and architecture overlook and harmonize.

Metro-cultural Melbourne 

I arrived in Melbourne on 7 October, completely stoned by eight yours jet leg. I felt like I was living into a dream. I mean, I was coming from a quiet and always-the-same village in central-north Italy and, in order to face a one-day trip, I stopped three days in the burning Dubai, where a…

Non è la solita storia

Ogni sognatore ha la sua e così cambia il mondo Australia 2016. L’immigrazione italiana è stata talmente incisiva che oggi una ragazza italiana con la sua Working Holiday visa lavora come babysitter per una famiglia di italiani. Chiama il nonno al cellulare e gli risponde, in italiano: – Siamo ancora al parco, arriviamo! – E…

From local to global

Faenza is where I’m from. Then there’s the globalized world I don’t hate Italy, neither my native town, Italians and our way of life. I just realized that the world goes on, that there’s something outside which looks to the future and which is more interesting to live than keeping tightened to traditions, old paradigms…

San Lazzaro non si rassegna

In una piccola realtà come può essere Faenza, anche il carnevale di San Lazzaro diventa un momento di riunione e incontri. Quando la partecipazione finisce e l’entusiasmo cala, però, la festa perde i suoi colori. Ma San Lazzaro, sempre e comunque, dev’essere fatto.

Per le strade di Rio

Niterói Nebbia. Macchina bruciata. Quartieri tristi e diroccati. Puro mattone grezzo. Il Leroy-Merlin. Una favela. Una pubblicità “Financia aqu[i o teu sonho”, della Petrobras. Dall’altro lato il mare. L’umidità avvolge tutto. Anche il Mc Donald appare triste e pallido. Poi un bairro povero che sale, sale. Favela. Poi scende. Un’acquitrino. Una distesa di vegetazione. Un…

Museu do Índio

Il museo è una piccola isola tranquilla nel mezzo del barrio Botafogo. È composta da un paio di edifici semplici, in legno, a due piani e con entrate esterne. Nei dintorni, alcune macchine del Funai, la Fundação Naciónal dos Índios. Entro. Il museo non è molto grande: solo 12 stanze, ciascuna delle quali mostra un…

Rio e l’antropologia brasiliana

#Rio_de_Janeiro   #Museu_do_Índio   #UFRJ   #Museu_Nacional Dall’ultima volta che ci siamo sentiti sono stata a Rio, per visitare questa famosissima metropoli e, soprattutto, per visitare l’Università e incontrare gli antropologi che avevo tentato di contattare. I primi giorni sono stati un disastro: pioveva, non sapevo come muovermi e per questo ho impiegato una mattinata intera a trovare…

Saquarema

Il tempo si è fatto nuvoloso qui. L’altro giorno in spiaggia a prendere il sole, a fare il bagno, a guardare o jogo sulla spiaggia, con un gruppo di brasiliani tutta festa e cerveja. Ieri abbiamo passeggiato per le strade di Saquarema, scrutando l’orizzonte confuso nella foschia, assaggiando un ghiacciato açaí e bevendo água de…

Campinas

Partiti da Maresias alle 4 del mattino, siamo arrivati a Campinas solo alle 12.30… La città ha circa 3 milioni di abitanti e André abita in un appartamento molto semplice al secondo piano di un condominio piuttosto piccolo rispetto agli altri edifici della città. Per raggiungere il centro, abbiamo attraversato alcune zone periferiche, soffermandoci prima a una rozza…