Cittadinanza

Il viaggio, il distacco, lo sguardo fisso sull’orizzonte, le speranze, il sacrificio, il risparmio, il pensiero verso terre lontane. Doveva essere tutto racchiuso nella valigia di quell’uomo, quando lasciò la sua rossa terra natale, i campi e le spose, protetto solo da Allah. Doveva mantenere una promessa con sé stesso, offrire ai figli un destino…

Per le strade di Rio

Niterói Nebbia. Macchina bruciata. Quartieri tristi e diroccati. Puro mattone grezzo. Il Leroy-Merlin. Una favela. Una pubblicità “Financia aqu[i o teu sonho”, della Petrobras. Dall’altro lato il mare. L’umidità avvolge tutto. Anche il Mc Donald appare triste e pallido. Poi un bairro povero che sale, sale. Favela. Poi scende. Un’acquitrino. Una distesa di vegetazione. Un…

Amalia Signorelli, un’antropologa in tv (1)

Amalia Signorelli, antropologa autrice di ricerche sul Meridione e sulla società italiana contemporanea, “vecchietta d’assalto” nei talk show in prima serata da qualche anno, ha fatto riflettere e divertito il pubblico del III Convegno SIAA tenutosi a dicembre a Prato. Si è prestata quale caso etnografico per un’antropologia dei media e della produzione del consenso, ha…

Museu do Índio

Il museo è una piccola isola tranquilla nel mezzo del barrio Botafogo. È composta da un paio di edifici semplici, in legno, a due piani e con entrate esterne. Nei dintorni, alcune macchine del Funai, la Fundação Naciónal dos Índios. Entro. Il museo non è molto grande: solo 12 stanze, ciascuna delle quali mostra un…

Rio e l’antropologia brasiliana

#Rio_de_Janeiro   #Museu_do_Índio   #UFRJ   #Museu_Nacional Dall’ultima volta che ci siamo sentiti sono stata a Rio, per visitare questa famosissima metropoli e, soprattutto, per visitare l’Università e incontrare gli antropologi che avevo tentato di contattare. I primi giorni sono stati un disastro: pioveva, non sapevo come muovermi e per questo ho impiegato una mattinata intera a trovare…

Saquarema

Il tempo si è fatto nuvoloso qui. L’altro giorno in spiaggia a prendere il sole, a fare il bagno, a guardare o jogo sulla spiaggia, con un gruppo di brasiliani tutta festa e cerveja. Ieri abbiamo passeggiato per le strade di Saquarema, scrutando l’orizzonte confuso nella foschia, assaggiando un ghiacciato açaí e bevendo água de…

Campinas

Partiti da Maresias alle 4 del mattino, siamo arrivati a Campinas solo alle 12.30… La città ha circa 3 milioni di abitanti e André abita in un appartamento molto semplice al secondo piano di un condominio piuttosto piccolo rispetto agli altri edifici della città. Per raggiungere il centro, abbiamo attraversato alcune zone periferiche, soffermandoci prima a una rozza…

Maresias

Stamattina André mi ha svegliata ad un’ora giusta, verso le 09.30: fremeva dalla voglia di andare in spiaggia. Mi sentivo davvero riposata e la sana colazione offerta dall’ostello era proprio quello che ci voleva: succo di mango, pane con burro e marmellata di goiaba (una delizia!!), papaia, un panino col prosciutto e caffelatte. Quindi siamo…

Questo è l’inizio – da Maresias a Rio de Janeiro

#Maresias   #Campinas   #Rio_de_Janeiro   #Campos   #Saquarema Mercoledì sono arrivata a São Paulo e lì c’era André; abbiamo preso subito la corriera e ci siamo spostati a Maresias, sulla costa. Un bellissimo porticciolo di mare tutte casine recintate e colorate. Abbiamo dormito in un ostello ed il giorno dopo abbiamo girato le spiagge dei dintorni! Venerdì mattina…

Antropologia e Comunicazione 3 ~ lezioni di etnografia

Prato, 19 dicembre 2015. III Convegno nazionale SIAA – Così se per un antropologo vestire i panni del giornalista può diventare un esercizio pratico di scrittura e un dovere etico di cittadino e professionista, altrettanto il giornalismo può beneficiare dell’antropologia dal punto di vista deontologico e metodologico. È soprattutto Adriano Favole, che iniziò la sua carriera…

Brasil – Si parte! Forse…

Faenza, 20.05.2010 Sono prossima alla partenza, il Brasile mi aspetta! Ieri ho fatto il vaccino contro l’epatite A e, in settimana, comincio il primo di due cicli di vaccinazione contro il colera. Mi erano state consigliate anche quella contro il tifo, la febbre gialla e la malaria, ma ho deciso di non farle: non intendo iniettare…

Antropologia e Comunicazione 2 ~ divulgazione e linguaggio nei mass media

Prato, 19 dicembre 2015. III Convegno nazionale SIAA Come può quindi la divulgazione scientifica trovare spazio sui mezzi di comunicazione di massa? L’autrice di “Chi può e chi aspetta”, uno dei suoi molti studi sul Mezzogiorno[1], è contraria a divulgare conoscenze “tecnicamente” antropologiche attraverso canali strutturati in funzione di un altro tipo di contenuti: «Non si…